Adriana Volpe, il duro sfogo: "Questa è la Rai del cambiamento?"

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 24, 2019

"Ditemi che questi dati non sono veri: su Rai2 ieri il concerto di Gué Pequeno ha registrato 1,61% di share, il debutto di Realiti in prima serata il 2,46%, spostato poi in seconda serata (3,7% di share)", ha esordito la conduttrice che poi ha proseguito, sempre con il coltello tra i denti e spezzando più di una lancia a favore di 'Mezzogiorno in famiglia': "Evito di ricordare Popolo Sovrano..." Questa è la Rai del cambiamento?

Quella che era solo una voce trova conferma nelle parole di Adriana Volpe: Mezzogiorno in Famiglia, storica trasmissione di Michele Guardì, non tornerà nella prossima stagione televisiva.

Adriana Volpe attacca Enrico Lucci: "Ditemi che non è vero!" E dopo aver criticato apertamente il fatto che la Rai abbia deciso di cancellare la sua trasmissione nonostante gli ottimi ascolti ottenuti, ha deciso di scagliarsi contro Enrico Lucci, il quale con il suo Realiti non ha certo raggiunto buoni risultati. "E' sempre così! Quando una cosa funziona e funziona bene c'è chi fa di tutto per rovinarla".

Adriana Volpe è un fiume in piena: "Mi fate capire perché si chiude una produzione interna Rai e si prevedono produzioni esterne?". In queste ore quindi, proprio Carlo Freccero, nonostante non l'abbia chiaramente menzionata, ha voluto mettere le cose in chiaro. Forse è meglio stare in silenzio ...altrimenti si perde il posto di lavoro. Si tratta di quello di Elisabetta Gregoraci, ex moglie di Flavio Briatore, che quest'anno si è vista "scippata" il ruolo di primadonna a Made in Sud. "Su Rai2, ieri il concerto di Guè Pequeno ha registrato 1,61% di share, il debutto di Realiti in prima serata 2,46%, spostato poi in seconda serata 3,7% di share (evito di ricordare Popolo Sovrano.)". "Ditemi che non è vero che Lucci per 6 puntate di Realiti, come ho letto su vari articoli, prende 500.000 euro perché se veramente fosse così, prepariamoci allora a fare una colletta per Fazio che lavora 9 mesi". "Mi fate capire perchè si chiude una produzione interna Rai e si prevedono produzioni esterne?".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE