M5S: Di Maio, 'mio ruolo non semplice, serve compattezza'

Paterniano Del Favero
Giugno 23, 2019

Siamo alla terza-quarta lettura per il taglio di 345 parlamentari.

Sul palco si alternano i big, fino a quando in tarda serata spunta Dibba, Alessandro Di Battista, il viaggiatore-scrittore sotto contratto per Rizzoli (leggi Berlusconi) già deputato del M5s alla Camera e papabile nuovo leader del post Di Maio. Poi la frase piú velenosa che colpisce ai fianchi Salvini: "Dico alla Lega di dare una mano al Movimento per rendere di nuovo le autostrade statali, perché non é possibile che i guadagni li facciano i Benetton". "Si sta sempre più berlusconalizzando - dice Di Battista - presto farà trapianti, inizierà a mettersi i tacchi... e giorno dopo giorno sarà più Berlusconi di prima". Inoltre l'esponente del M5S paragona il vicepremier leghista a Berlusconi, mandandogli un messaggio: "Molla Berlusconi, che possiamo fare un sacco di cose". Tema, questo, a centro di un 'fuori onda' carpito dal sito Fanpage in cui Luigi Di Maio si lamenta dell'utilizzo disinvolto che Salvini farebbe dei voli di stato. Perché ultimamente il suo 'prima gli italiani' mi sembra, ad esempio, 'prima Radio Radicale' pagata con i soldi degli italiani. "Con il Csm aveva previsto tutto...". E da parte mia non c'è alcun tentativo di destabilizzare. "È questo per me sarebbe molto grave perché conta molto di più l'interesse del Paese che quello privato di una forza politica". "E' un sacrilegio parlare di correnti all'interno del Movimento 5 stelle?", ci chiede un attivista della provincia di Agrigento. Ad oggi, fra i due, non ci sono stati ancora contatti telefonici, Di Battista spiega di non avere avuto il tempo di farlo questa mattina a causa di un volo aereo in ritardo, ma giura che rimediera' a breve. Il leader della Lega, dopo aver sorpreso tutti con la sua proposta di anticipare la manovra economica all'estate, ha ribadito che senza la tassa piatta il governo rischia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE