Yogurt, aiuterebbe a prevenire il cancro all’intestino negli uomini

Barsaba Taglieri
Giugno 21, 2019

Consumare due o più yogurt a settimana potrebbe aiutare gli uomini a ridurre il rischio di sviluppare adenomi nell'intestino, ovvero quelle lesioni precancerose spesso associate al tumore del colon-retto. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica "Gut". Lo studio I ricercatori hanno esaminato l'alimentazione e, tramite endoscopia, lo sviluppo di adenomi, di più di 32mila uomini arruolati nell'Health Professionals Follow Up Study https://sites.sph.harvard.edu/hpfs/ (lo studio di follow-up avviato nel 1986 ad Harvard che valuta la relazione tra alimentazione e salute maschile), e di oltre di 55mila donne coinvolte nel Nurses Health Study https://www.nurseshealthstudy.org/ (l'indagine prospettica che dal 1976 studia i fattori di rischio delle principali patologie croniche in una vasta popolazione di donne). I ricercatori sostengono che l'azione benefica dello yogurt a livello intestinale sia garantita principalmente dalla ricchezza di microrganismi presenti al momento del consumo.

Nel corso dello studio sono stati individuati 5.811 adenomi tra gli uomini e 8.116 tra le donne.

Tra le donne, invece, non sono emerse associazioni tra l'assunzione di yogurt e lo sviluppo di adenomi. É stato invece progettato per fare una sorta di fotografia di associazioni tra fenomeni.

Durante il periodo di osservazione durato quattro anni alle persone è stato chiesto di compilare alcuni questionari alimentari per classificare le abitudini dietetiche, la quantità e il tipo di cibo consumato. Tuttavia, fanno notare, l'estensione della popolazione in studio i tanti anni di osservazione e la regolarità degli aggiornamenti dei dati su alimentazione e salute del campione aggiunge di fatto valore allo studio. "Il colon è sede di migliaia di miliardi di microbi - commenta Katie Patrick, responsabile dell'informazione sanitaria del Cancer Research UK - e di come i batteri nel nostro intestino possano influenzare il rischio di cancro dell'intestino è un'affascinante area di ricerca". Le ipotesi Ma quale potrebbe essere il meccanismo protettivo dello yogurt sulle neoplasie intestinali? I ricercatori ipotizzano che gli effetti protettivi possano dipendere dalla presenza nella maggior parte degli yogurt in commercio di due batteri, il Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus, capaci di ridurre il numero di sostanze cancerose nell'intestino (nitroreduttasi, enzimi batterici, acidi biliari). Infatti questo tratto di tubo digerente ha un pH più acido, un ambiente più ospitale proprio per questi batteri buoni. Nello specifico, spiegano gli esperti, lo yogurt incide sugli adenomi localizzati nel colon, più che su quelli del retto. "Inoltre va detto - riprende l'esperto - che la ricerca in questione è osservazionale, quindi per sua natura non dà risposte ma formula ipotesi". "Nei due sessi potrebbe essere diversa la flora intestinale, quindi potrebbe essere differente l'effetto dell'alimento".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE