Andrea Camilleri è ricoverato in gravi condizioni

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 17, 2019

Secondo le prime informazioni, lo scrittore sarebbe stato ricoverato per arresto cardiaco al 'Santo Spirito' di Roma. La Asl informa che lo scrittore è stato ricoverato questa mattina alle ore 9.15: "Arrivato in ambulanza in condizioni critiche per problemi cardiorespiratori". Il creatore del "Commissario Montalbano" e di numerosi bestseller ha 93 anni. E' stato assistito dall'equipe dell'emergenza al Pronto Soccorso e trasferito presso il Centro di Rianimazione dell'ospedale. Di sicuro sembra esserci solamente il ricovero d'urgenza in codice rosso ma dal Santo Spirito di Roma non giungono aggiornamenti circa l'attuale condizione clinica di Camilleri. "Se potessi vorrei finire la mia carriera seduto in una piazza a raccontare storie e alla fine del mio 'cunto', passare tra il pubblico con la coppola in mano", ha rivelato più volte l'autore.

Nato a Porto Empedocle (Agrigento) il 6 settembre 1925, ha frequentato il liceo classico e poi l'Accademia d'Arte Drammatica, la stessa nella quale successivamente è tornato come insegnante. Solo di pochi giorni fa l'uscita del suo libro "Il cuoco dell'Alcyon", edito con la casa editrice "Sellerio".

Si stava preparando al debutto nei panni di Caino alle Terme di Caracalla previsto per il 15 luglio, nell'ambito della programmazione estiva del Teatro dell'Opera di Roma.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE