Nations League: Egonu, solo uno spavento. Ma con la Russia riposa

Rufina Vignone
Giugno 15, 2019

Per fortuna si tratterebbe solo di un grande spavento, ma nulla di grave.

Risultato (importante) a parte, Blengini potrà proseguire il percorso di crescita di questo gruppo e, perché no, ridare spazio al giovane schiacciatore Gabriele Lavia che, dopo la prova incolore all'esordio con l'Iran, è stato rispolverato ieri contro il Giappone e si è rivelato decisivo con 8 punti, alcuni dei quali pesanti come macigni soprattutto nel finale del terzo set.

Il match Italia-Giappone, valido per la settima giornata di Nations League con inizio alle ore 16, sarà visibile in diretta e in esclusiva su Eurosport 2 (canale 211 del decoder Sky) con collegamento a partire dalle ore 15.55, prevista anche la diretta streaming su Eurosport Player.

Le due Nazionali arrivano a questo appuntamento con una posizione di classifica molto diversa, con gli azzurri si trovano al quinto posto con 12 punti (alle Final Six si qualificano le prime cinque più gli Usa paese organizzatore), frutto di quattro vittorie e due sconfitte, mentre i nipponici sono undicesimi con sei punti (due vittorie e quattro sconfitte) e dunque una sorta di ultima spiaggia per cercare la qualificazione alla fase finale.

Dopo la foto di rito di fine gara, la Egonu ha avuto un mancamento: subito soccorsa dalle compagne, è stata portata negli spogliatoi in barella: probabilmente il malore è avvenuto per un calo di pressione dovuto al gran caldo. La Egonu è tornata nella notte in albergo, dove ha dormito.

Per precauzione, l'atleta stasera non sarà impiegata nella partita contro la Russia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE