Zanni (Lega) presidente del gruppo sovranista al Pe

Bruno Cirelli
Giugno 14, 2019

Così Marco Zanni, eurodeputato della Lega, eletto presidente del gruppo europeo che cambia nome: da Enf (Europa della libertà e delle nazioni) in Identità e Democrazia. Si chiamerà "Identità e democrazia". Guiderò con onore il Gruppo nella prossima legislatura in qualità di Presidente, e presto vedremo i risultati di un progetto forte, pensato per ridare un futuro ai cittadini dei nostri Paesi.

Salvini Premier e le altre 8 delegazioni del neo gruppo Identità e Democrazia per...

"Siamo il più grande gruppo euroscettico" del Parlamento, ma l'abbandono dell'euro e il ritorno alle valute nazionali "non è nel programma di questo gruppo, questo deve essere chiaro". "Zanni ha poi precisato i punti guida: "una "Europa che per andare avanti parta dalle differenze e dall'idea di Stato nazione", un "no alla creazione di superstato europeo che non ha portato valore", il tema della sicurezza interna, una migliore "gestione in maniera netta delle migrazioni", un rifiuto delle politiche delle porte aperte voluta da Merkel", perchè ha portato instabilità". Ci saranno tre grandi aree di proposta politica. "Questo invece è il compito che da oggi spetta a noi".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE