Hamilton vince a Montecarlo Seconda la Ferrari di Vettel

Rufina Vignone
Mag 28, 2019

Si parte al giovedì con una serie di multe per eccesso di velocità in pitlane (che a Montecarlo viene abbassata a 60 km/h rispetto ai soliti 80 km/h) a Leclerc, Vettel e Hamilton, rispettivamente per 300, 300 e 400 euro. "Sicuramente ci ha guardato dall'alto".

Un errore, quello commesso dagli strateghi del Cavallino, che lascia perplessi soprattutto per le modalità con le quali è arrivato: nelle concitati fasi finali della prima sessione di qualifica, infatti, con Vettel a rischio eliminazione, nessuno nel box Ferrari si è preoccupato di mantenere la posizione del monegasco preferendo risparmiare un set di gomme piuttosto che scendere in pista per migliorare il tempo.

Un Gran Premio nel quale le gomme della Mercedes di Hamilton sono state le vere protagoniste, loro malgrado. Pur riconoscendo che gran parte della responsabilità fosse dei rispettivi team che avevano avvertito troppo tardi i loro piloti (Montecarlo è una pista dove gli specchietti risultano quasi inutili) i Commissari non hanno fatto sconti applicando il regolamento (art.31.5) alla lettera: 3 posti indietro nello schieramento e 1 punto di penalità, per entrambi. Anche il meteo non ha influito ed è stato meglio così.

"Questo risultato è eccezionale per me e per il team ma sappiamo che c'è tantissimo lavoro da fare".

" Penso che si sia buttato davvero all'ultimo secondo, dato che non lo avevo visto negli specchietti". Max Verstappen, secondo alla bandiera a scacchi, in seguito alla penalità di 5 secondi inflittagli per "unsafe release" si è dovuto accontentare del quarto posto. Pensavamo di aver fatto una buona sosta ma quella di Max è stata incredibile. "Dobbiamo congratularci con i vincitori e con Lewis" il commento di Sebastian Vettel che emula Hamilton ricordando Lauda. Ho faticato un po' verso la fine della gara, volevo fare un po' di pressione, ma ho faticato con le mie gomme posteriori. "È stato un'icona, lo è stato in passato e lo sarà anche in futuro, quindi tutti i miei pensieri sono per lui e per la sua famiglia".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE