La sera senza smartphone aiuta a regolare il sonno

Barsaba Taglieri
Mag 23, 2019

Una ricerca condotta in Olanda ha dimostrato che ci sono effetti negativi sul sonno.

E questo dopo solo una settimana di trattamento secondo lo studio realizzato dall'Istituto olandese di neuroscienze, l'UMC di Amsterdam e l'Istituto nazionale olandese per la salute pubblica e l'ambiente.

I dati sono stati raccolti da un gruppo di ricercatori del Netherlands Institute of Neuroscience, i quali hanno scoperto che gli adolescenti che trascorrono oltre 4 ore al giorno davanti allo schermo blu dello smartphone hanno difficoltà ad addormentarsi. Una nuova ricerca condotta ad Amsterdam, entra più nello specifico raccontando delle conseguenze di un utilizzo eccessivo dei nostri dispositivi prima di andare a dormire, in particolare nei giovani e in particolare in riferimento al sonno.

L'effetto degli smartphone sul sonno è stato definito molto grave in quanto nei casi nei quali si presenta una maggiore dipendenza del suo utilizzo si sono registrate lunghe pause nella fase rem del sonno e molteplici segnali che definivano un riposo non adeguato. Riducendo l'esposizione alla luce dello smartphone di sera, gli adolescenti possono migliorare la qualità del sonno, ridurre i sintomi di affaticamento, la mancanza di concentrazione e gli sbalzi d'umore già dopo una sola settimana.

Per risolvere il problema si potrebbero usare occhiali protettivi speciali: secondo le ricerche infatti la luce blu degli smartphone potrebbe interrompere l'orologio interno del nostro corpo, scrive il quotidiano Independent, e questi occhiali mitigherebbero gli effetti. Ma adesso arriva uno studio che lo dimostrerebbe. Un consiglio che può valere per tutti, ragazzi e adulti.

Durante il convegno della Società Europea di Endocrinologia a Lione sono emersi alcuni aspetti preoccupanti riguardo al sonno in bambini e adolescenti alle prese con la luce blu dello smartphone anche prima di andare a dormire. Dunque fate attenzione: allontanatevi dallo smartphone mezzora prima di addormentarvi, togliendo il WI-FI, e buonanotte!

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE