Corriere Torino sulla Juventus: "Si Sarri chi può"

Rufina Vignone
Mag 22, 2019

SARRI-JUVE-HIGUAIN. l'ipotesi sta tramutandosi in qualcosa in più. I napoletani potrebbero tollerare anche il tradimento del comandante?

Il nuovo allenatore della Juventus, dopo l'addio di Massimiliano Allegri, potrebbe essere Maurizio Sarri: secondo quanto afferma il Telegraph, il Chelsea non avrebbe intenzione di ostacolare il tecnico toscano ex Napoli, a patto che il club bianconero paghi i 5 milioni di sterline di compenso per liberarlo.

Sarri è il simbolo di un'epoca, spiega il corriere dello sport, è l'etica, il senso di appartenenza, di questo calcio "estremo".

Quella di Sarri è una storia che sfugge ai paragoni, perché nasce a Bagnoli, a cinquecento metri dal San Paolo, e lì riemerge, Aurelio De Laurentiis la costruisce, attraverso un'intuizione.

"I problemi fisici che lo hanno tormentato e l'età che avanza hanno convinto la dirigenza che non possa più essere un punto fermo nell'undici ideale: ciò non significa che lascerà la squadra bianconera, ma è una possibilità - si legge -".

E' così che in cima alla lista, per tutta una serie di motivi, c'è proprio lui, Maurizio Sarri.

Insieme a Sarri, infatti, in quel di Torino - come informa 'Tuttosport' - potrebbe tornare anche Gonzalo Higuain, da sempre un pupillo del tecnico. Il tecnico del Chelsea ora è il grande favorito per la panchina della Juventus.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE