Nadal trionfa a Roma, Djokovic distrugge la racchetta

Rufina Vignone
Mag 21, 2019

Può fermarlo Dominic Thiem, che a Roma ha perso contro Verdasco, si è scagliato contro l'organizzazione degli Internazionali ma che lo scorso anno in Francia raggiunse la finale.

Rafa Nadal trionfa ancora sotto il cielo di Roma. Nella seconda frazione Nole è riuscito a entrare in partita, trovando un break che gli ha permesso di portare la sfida al terzo atto, dove Nadal ha però rimesso le mani sulla partita strappando il servizio in avvio a Djokovic, che non è più riuscito a rimontare. E chissà se potrà fermarlo Roger Federer. I due, anche nelle parole a caldo post match, si danno appuntamento a Parigi. Su Roma ci attendiamo molte nubi in transito fin dal mattino con piogge anche di forte intensità, fenomeni possibili anche al pomeriggio e fino a nottata. "Tutti sanno che questa è la città più bella del mondo e per me è sempre un onore giocare qui" ha aggiunto lo spagnolo, rendendo poi onore all'avversario sconfitto, il serbo Djokovic. L'Italia spera che possa provarci anche Fabio Fognini: l'azzurro - come Berrettini - questa settimana ha rinunciato a Ginevra per cercare di risolvere i guai fisici che lo hanno condizionato in queste settimane. Si potrà pure essere spettatori dell'ennesimo di show di Nadal, ma almeno protagonisti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE