Lecce, aggressione ai militanti della Lega: ferita una 17enne

Paterniano Del Favero
Mag 21, 2019

Sotto il gazebo, allestito nella centralissima piazza Sant'Oronzo per diffondere materiale per la campagna elettorale per le Comunali e le Europee, si trovavano simpatizzanti e candidati della Lega e il coordinatore cittadino del partito Mario Spagnolo. Si tratterebbe di sei uomini e due donne appartenenti all'area dei centri sociali.

Durante il raid la struttura è stata divelta e scaraventata per terra, sono stati strappati volantini e vessilli e nel parapiglia è rimasta contusa ad un occhio una ragazza di 17 anni che i medici hanno giudicato guaribile in otto giorni. Sull'accaduto sta indagando la Digos che sta acquisendo i filmati di alcune telecamere pubbliche e private che avrebbero ripreso tutte le fasi dell'aggressione. L'informativa è stata inviata al pm di turno Donatina Buffelli.

Domani, intanto, proprio in piazza Sant'Oronzo, è atteso l'arrivo del vicepremier Matteo Salvini, Ministro dell'Interno e leader del Carroccio. L'allerta in città, anche alla luce dell'episodio verificatosi domenica mattina, è massima.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE