Caso Lambert, medici pronti a staccare la spina

Bruno Cirelli
Mag 20, 2019

Oggi, è iniziata la sospensione delle procedure per tenere artificialmente in vita Vincent Lambert, un paziente francese tetraplegico il cui caso è diventato molto noto negli ultimi anni.

"Lo stanno uccidendo, senza averci detto nulla, sono dei mostri", afferma la la madre di Vincent Lambert riferendosi alla decisione dei medici di staccare la spina al figlio. Citata da BFM-TV, la donna aggiunge di averlo "appreso questa mattina via mail".

Lambert si trova in stato vegetativo cronico dopo un incidente stradale subito nel 2008 che gli ha provocato danni cerebrali che gli esperti hanno giudicato "irreversibili".

Sabato scorso i genitori si erano appellati anche al presidente Emmanuel Macron perché intervenisse a favore del mantenimento della nutrizione.

Il caso ha diviso la famiglia di Lambert: da una parte la moglie Rachel, suo nipote e due dei suoi otto fratelli ritengono che la sospensione del nutrimento e dell'idratazione sia giusta perché è accanimento terapeutico; dall'altra i genitori, cattolici praticanti, considerano l'arresto dell'assistenza medica un omicidio. E ieri hanno partecipato ad un corteo con circa 200 persone davanti all'ospedale dove è ricoverato il figlio, chiedendo che resti in vita. Mentre il suo legale, Jean Paillot, ha detto che si tratta di uno "scandalo assoluto".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE