È morto Isaac Kappy, attore di 'Breaking Bad'. Aveva 42 anni

Ausiliatrice Cristiano
Mag 17, 2019

"Il signor Kappy è morto sul colpo".

Morto suicida l'attore Isaac Kappy, il suo decesso è stato davvero tremendo: si è lanciato da un ponte ed è stato colpito da un'auto. E' ciò che ha dichiarato il portavoce del Dipartimento della sicurezza pubblica dell'Arizona a NBC News.

Isaac Kappy, nato ad Albuquerque nel 1977, ha avuto importanti ruoli nel corso della sua carriera: ha recitato in Thor, Terminator Salvation, The Night Shift e Breaking Bad. Tuttavia, l'attore avrebbe raggiunto la notorietà non solo per le sue interpretazioni.

L'interprete, che si è tolto la vita in Arizona, era un sostenitore delle teorie complottiste di Qanon, secondo le quali negli Usa esiste una sorta di Stato ombra, formato da servizi segreti, polizia federale ed esercito, che cospirerebbe contro il governo di Donald Trump.

Tra le controversie che lo hanno riguardato non sono mancate le accuse di pedofilia. Due anni fa, invece, Paris Jackson, la figlia del Re del pop Michael, aveva denunciato che l'attore avrebbe tentato di strangolarla, ma Kappy ha sempre negato. I suoi profili Facebopok e Twitter erano stati bannati proprio a causa delle opinioni controverse che sosteneva ma è stato lui stesso a cancellare tutti i post del suo account Instagram proprio un paio di giorni prima di suicidarsi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE