La nuova vita di Dario Silva: dal tragico incidente a cameriere in pizzeria

Rufina Vignone
Mag 17, 2019

Nonostante quel sorriso però per Dario Silva la vita fuori dal campo non è stata particolarmente fortunata. Lo prese la società di Massimo Cellino, per tre anni: 20 gol in 89 partite e un addio a seguito della retrocessione in B dei sardi. "Poi c'è stato anche l'incidente".

Tutta colpa di un maledetto incidente mentre era al volante del suo pick up a Montevideo nel 2006. Che gli venne amputata.

Sono le parole di Dario Silva, al Cagliari fra il 1995 e il 1998, che emergono da un servizio a lui dedicato nella celebre trasmissione spagnola "El Chiringuito de Jugones". Dopo la riabilitazione, Silva è tornato in Spagna, nella "sua" Malaga. Ora lavora come cameriere in una pizzeria. Da bomber a cameriere, nonostante una grave invalidità alla gamba, sembrerebbe una storia triste ma se chiedete a Dario vi risponderà con la stessa leggerezza che lo contraddistinse in campo: "Tranquilli, sto bene e sono felice". Porta pizze e birre, zoppica un pochino a causa della protesi, con la quale ha anche giocato a calcio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE