"The Jeremy Kyle Show" sospeso dopo il suicidio di un ospite

Ausiliatrice Cristiano
Mag 15, 2019

Il popolare Jeremy Kyle Show è stato sospeso dalla Itv dopo la morte di un concorrente. Il Jeremy Kyle Show, condotto appunto da Jeremy Kyle, è noto per essere il programma più trash della televisione inglese con i partecipanti che talvolta arrivano alle mani aizzati dallo stesso conduttore per compiacere l'audience. L'ad dell'emittente ha peraltro confermato che l'inchiesta interna avviata sull'episodio sfociato nella morte di Dymond (che secondo i giornali aveva accettato di sottoporsi a un test della macchina della verità durante lo show, in risposta alle accuse di tradimento della sua partner, salvo fallirlo e accasciarsi) "è in corso e proseguirà": anche con l'esame accurato della registrazione, mai andata in onda. Motivo per il quale la coppia si era separata, stando a quanto riferisce The Sun, ripreso da Tgcom24. Il presentatore non viene in ogni caso messo fuori: "Itv - ha concluso la McCall - intende continuare a lavorare con Jeremy Kyle su altri progetti". Reazioni positive all'annuncio sono giunte da varie voci del mondo politico che avevano criticato lo show, al pari dei vertici dal Royal College degli psichiatri britannici. La stessa premier Theresa May si era detta "preoccupata" per quanto era accaduto.

Lo show di Jeremy Kyle era molto seguito in Gran Bretagna, con una media del 22% di share, ed era presente nel palinsesto dal 2005. Quando si è appresa la notizia la produzione ha deciso di sospendere la messa in onda del programma a tempo indeterminato e anche di rimuovere tutte le puntate precedenti dai canali on demand. Dopo il suicidio dell'uomo, un portavoce del network ha poi riferito: "Jeremy e tutto lo staff sono sgomenti e rattristati".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE