Dl Crescita: Fontana presenta emendamenti pro famiglia

Paterniano Del Favero
Mag 14, 2019

La proposta di modifica normativa, si legge nella relazione illustrativa, introduce "una nuova fattispecie di detrazione fiscale con riferimento alle spese sostenute per l'acquisto di pannolini, monouso o riutilizzabili, e di confezioni di latte, in polvere o liquido, destinati alla prima infanzia".

Il bonus bebè era stato bloccato proprio dal ministro Fontana, nel corso della discussione sull'ultima Finanziaria, per il 2019, per consentire al governo di effettuare verifiche e di presentare un emendamento ad hoc.

LE NOVITA' - Il bonus bebè, che l'Inps chiama assegno di natalità, prevede un assegno mensile triennale per le famiglie in cui nasce un bimbo o una bimba, oppure a seguito di una adozione. Oggi l'assegno è legato al parametro Isee minorenni, ovvero il reddito equivalente.

- 1.920 euro (160 euro al mese per massimo 12 mesi) per i nuclei familiari con un ISEE inferiore ai 7000 euro. Per quanto riguarda invece gli acquisti di pannolini e latte in polvere, il meccanismo delle detrazioni sembra richiamare quel che avviene genericamente per le spese sanitarie.

L'emendamento del governo prevede di alzare da 25 a 35mila euro annui il valore dell'Isee per accedere al bonus e di far salire l'importo da 960 a 1.320 euro. Inoltre, si legge, "al fine di estendere la platea dei beneficiari dell'agevolazione si prevede che qualora la detrazione sia di ammontare superiore all'imposta lorda, diminuita delle altre detrazioni, sia riconosciuto un apposito credito di ammontare pari alla metà della quota di detrazione che non ha trovato capienza nella predetta imposta".

"Continuiamo la politica seria e concreta per il rilancio della natalità - ha dichiarato Fontana - dopo quasi un anno, tutti nel governo si sono resi conto che il rilancio demografico è la sfida per lo sviluppo e il futuro del Paese".

Ad annunciare le proposte è stato il leghista Lorenzo Fontana, ministro per la Famiglia e le Disabilità, che ha presentato due emendamenti in materia. "Domani annunceremo, come Lega, un altro impegno che manterremo entro l'anno per tanti italiani in difficoltà" commenta il vicepremier Matteo Salvini.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE