"Sono di colore, è un problema?": una turista olandese scrive a un b&b di Lipari

Paterniano Del Favero
Mag 10, 2019

"Sono di colore, è un problema?". A raccontare cosa è successo è lo stesso titolare della struttura, Luigi Torretta.

Prima di completare la prenotazione la donna ha voluto rivolgere il quesito al b&b scelto per il soggiorno. Prenotando la stanza però, la donna si è sentita di fare una richiesta: "Ho una piccola domanda - scrive la donna nel messaggio - parlando con i miei colleghi, uno di loro mi ha detto che devo preoccuparmi di possibili problemi legati al colore a causa dei recenti sentimenti di destra in Italia".

Il titolare ha risposto che ovviamente il colore della sua pelle non rappresenta alcun problema, ma ha confessato di essere rimasto profondamente turbato da questa mail. La donna racconta di essere rimasta colpita dalle derive di destra che ha preso l'Italia per via dell'arrivo delle "persone con i baroni". L'albergatore si è detto anche preoccupato da un punto di vista economico e si domanda quante persone possano rinunciare a venire in Italia temendo discriminazioni razziali. Altro che 'prima gli italiani': i fascisti, gli xenofobi, stanno danneggiando una delle grandi ricchezze dell'Italia, il turismo. "Un turismo che passa da una grande tradizione millenaria di accoglienza e di rispetto nei confronti di chiunque arrivi qui". Mi occupo di news, pop, sport e tv.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE