Cellnex acquista 10.700 torri, 2.200 in Italia da Iliad

Geronimo Vena
Mag 7, 2019

Parallelamente a quello sulla cessione delle infrastrutture passive di telecomunicazioni Iliad ha concluso con Cellnex un accordo per la prestazione di servizi a lungo termine, che prevede "la fornitura di prestazioni di accoglienza sulle torri e la costruzione di nuovi siti macro attraverso il programma di build-to-suit", che si prevede possa generare 150 milioni di euro supplementari per Iliad nel corso dei 6 prossimi anni. In Francia Cellnex e Iliad costituiranno una nuova società, controllata rispettivamente al 70 e al 30%, che gestirà le torri. L'investimento, si legge in una nota, è di 2,7 miliardi.

Parte dei fondi per finanziare l'operazione arrivano dal recente aumento di capitale da 1,2 miliardi.

La transazione valorizza la società oggetto di cessione a 600 milioni e dovrebbe chiudersi nel quarto trimestre.

Rally sul listino di Madrid per le azioni Cellnex Telecom a 28,19 euro, +8,21% rispetto al dato precedente. Parità per l'ultima riga di conto economico, contro il rosso di 37 milioni di 12 mesi prima. L'operatore tlc partecipato dalla famiglia Benetton che detiene indirettamente il 29,9% ha chiuso il primo trimestre con ricavi in crescita dell'11% a 241 milioni e stessa performance per l'Ebitda che sale a 159 milioni di euro.

L'obiettivo a lungo termine della compagnia è fornire un servizio di qualità sempre migliore, accelerando sullo sviluppo delle reti in 4G e 5G.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE