WhatsApp: in arrivo il trillo come MSN

Geronimo Vena
Mag 2, 2019

E' quanto recita un messaggio divenuto ormai virale su Facebook e su WhatsApp, creando un diffuso senso di panico tra gli utenti del Social Network e del servizio di messaggistica istantanea.

WhatsApp con trillo di MSN, il simpatico suono che andava a importunare gli utenti più distratti facendo vibrare e suonare le finestre di conversazione, è una vera e propria bufala che si è sparsa a macchia olio nel corso delle ultime ore traendo in inganno non solo i giornalisti ma anche gli utenti più attenti. Ma cosa si fa se qualcuno non risponde ad un nostro messaggio o non si accorge di averlo ricevuto? Per ovviare al problema, WhatsApp ha deciso di inserire una funzione al proprio interno che sicuramente i meno giovani conoscono: il trillo.

WhatsApp potrebbe riesumare il vecchio "trillo" di MSN. A differenza delle spunte non potrà essere disattivato in alcun modo, ciò significa che se non risponderete al mittente, questo potrebbe avvalersi del diritto di trillare. Quest'ultimo, in sostanza, serviva ad attirare l'attenzione di un utente e ricordargli che aveva un messaggio a cui rispondere. Come accade per molte delle news relative a WhatsApp, l'autore apre il pezzo presente sul portale parlando di indiscrezioni e di caratteristiche ancora in fase di perfezionamento da parte degli sviluppatori - una premessa plausibile dalla quale scaturisce poi la descrizione delle false novità in arrivo esattamente come'è stata poi ripresa da diverse testate online in questi giorni. Un modo questo di sollecitare la lettura di un messaggio inviato.

Chi ha qualche anno in più certamente si ricorderà il famosissimo "trillo" di msn messenger della Microsoft. Su WhatsApp, il trillo potrebbe essere utilizzato per inviare una notifica a un contatto che ha ignorato un messaggio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE