Serie A, il Napoli espugna lo Stirpe: archiviata la pratica Frosinone

Rufina Vignone
Aprile 29, 2019

Un successo significativo non tanto per la classifica (gli azzurri hanno ormai blindato da tempo la seconda posizione, ndr), ma soprattutto per mettersi alle spalle un periodo particolarmente negativo.

Parole particolari per Mertens, nel giorno in cui aggancia Maradona tra i marcatori all-time del Napoli: "Lo vedo sempre bene, anche quando gioca male".

Il tutto è accaduto anche mentre i giocatori erano sotto la curva per salutare coloro che avevano deciso di raggiungere lo Stirpe per seguire i propri beniamini e, poco contento per l'atteggiamento dei tifosi è parso Dries Mertens, dal cui labiale si è letto un "Perchè?". Complimenti per aver raggiunto una leggenda come Maradona. E chissà, magari Mertens resterà all'ombra del Vesuvio: "Spero che possa restare al Napoli almeno per un altro anno". Sì, certamente sì. Quest'anno ha fatto bene, gestito al meglio ogni situazione. Oggi ha mostrato quello che sa fare. Younes? Non è ancora in condizioni ottimali, deve dare continuità, ma è formidabile nell'1 contro 1.

A Napoli sono molto scontenti per la stagione ma a pesare anche in squadra è pesato il grande gap con la Juventus. "Prendiamo tanti pali? Dobbiamo concretizzare meglio, ma è vero che siamo la squadra che ha colpito più pali nella storia del calcio, non solo in quella di questo campionato".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE