Riccardo Fogli: "Ho pianto, adesso deve piangere qualcun altro"

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 20, 2019

Riccardo Fogli e la moglie Karin parlano per la prima volta, in esclusiva su Gente, in edicola da venerdì 19 aprile, dei presunti tradimenti di lei, che fecero scoppiare la bufera all'Isola dei famosi. Quando il conduttore della trasmissione gli ha chiesto cosa farebbe se "abolissero questo genere televisivo", lui ha risposto: "Io spero invece che continuino e spero che ci caschino tutti gli anni".

Anche Maurizio Costanzo, insieme a tutti gli ospiti della puntata, si è messo dalla parte del cantante, affermando che ha subito una "carognata". Quello che mi disturba molto e del cui mi chiedo ancora il perché è che mia mia moglie era sola abbandonata a casa a soffrire per questo attacco demenziale, non vuole essere un'offesa, che non aveva senso.

Si torna a parlare a distanza di molto tempo del caso legato al cantante Riccardo Fogli di cui si è discusso molto negli ultimi mesi.

Dopo quella confessione, il pubblico - che ha compreso quanto sia stato difficile per l'ex gieffina parlare di tutto quello che ha vissuto in passato - le ha reso omaggio con un lungo applauso. Non c'era nessuna possibilità di aprire un varco nel nostro amore e scioccamente ci hanno provato. "Mia moglie mi ha detto non piangere perché tua figlia non ti deve vedere piangere" ha confessato Fogli alla Toffanin.

In merito a ciò Riccardo ha detto: "Io le ho detto 'amore non c'era bisogno, mi fido ciecamente del nostro amore.' Io sono stato malissimo fino a pochi giorni fa, non riuscivo ad uscire dal turbine, dalla sofferenza interiore". "L'Isola non mi ha fatto paura, noi stavamo otto ore al giorno a pescare". Non solo non si fa con uno che sta all'Isola, ma non si fa neanche con uno che sta a Ostia.

"È quasi impazzita dal dolore".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE