Napoli-Arsenal, le probabili formazioni dei quarti di Europa League

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 18, 2019

La stagione del Napoli tutta in una notte di gala, al San Paolo, contro l' Arsenal .

Per raggiungere Baku, sede della finale, l'ostacolo da superare è enorme. È la squadra che porta le vittorie. Il Napoli poi tornerà in campo in campionato il giorno di Pasquetta: al San Paolo lunedì 22 aprile, alle ore 19, arriverà l'Atalanta di Gianpiero Gasperini.

La prestazione del Napoli all'andata è stata deludente e ha messo a serio rischio la permanenza nel torneo, che è diventato l'obiettivo principale della squadra in questa stagione (non le è rimasto altro, dopo l'eliminazione da Coppa Italia e Champions League e con la Juventus irraggiungibile in Serie A). Per passare il turno il Napoli dovrà vincere almeno 3-0, oppure 2-0 nei novanta minuti regolamentari per far proseguire la partita ai tempi supplementari. In difesa Maksimovic e Koulibaly con Hysaj a destra e Mario Rui a sinistra, anche se non è da escludere Ghoulam che è in crescita.

Napoli-Arsenal sarà anche in diretta tv su Sky, sui canali Sky Sport Uno (201 del satellite, 372 e 382 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite). Napoli-Arsenal sarà disponibile anche in streaming, per tutti gli abbonati Sky, tramite l'app SkyGo: basterà scaricarla e godersi la partita del San Paolo su tutti i dispositivi compatibili: pc, smartphone e tablet.

Ancelotti verso il tandem Milik-Insigne e Mertens in panchina: niente presenza contemporanea dei 3 attaccanti dunque, con Zielinski e Fabian Ruiz che potrebbero invertirsi la posizione in campo. In studio, Anna Billò con Fayna, che racconterà curiosità e aneddoti su match e personaggi, Daniele Adani, Massimo Ambrosini, Riccardo Trevisani. Il match di Europa League, infatti, non sarà trasmesso in chiaro integralmente, ma in modalità diretta (in concomitanza con le altre partite ndr) su TV8 a partire dalle ore 21.00. "Soltanto Ounas starà fuori per un fastidio muscolare". Xhaka e Ramsey saranno i centrali della linea di centrocampo, con Ozil trequartista alle spalle di Lacazette a Aubameyang.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE