Migranti, Di Maio: "Chiudere un porto è una misura occasionale"

Bruno Cirelli
Aprile 16, 2019

"Alcuni comuni versano in condizioni molto difficili per le poche risorse che hanno". Non è la prima volta che Di Maio e Salvini si scontrano sulla gestione della Capitale ma ora entra in gioco anche il presidente della Camera, Roberto Fico, che da Napoli chiede maggiore rispetto per i sindaci: "Sono vicino - sottolinea - come Stato a Virginia Raggi e a tutti gli altri sindaci che sono in trincea".

Se non fosse chiaro, ci pensa anche Paolo Ferrara, grillino di Ostia, ex capogruppo in aula Giulio Cesare, a dare la sua versione semplificata della complessa operazione finanziaria. "Finché sarò ministro, i porti restano sigillati per i trafficanti di esseri umani".

Sulla crisi libica, il vicepremier ha spiegato che il governo sta monitorando la situazione e che non è favorevole ad un altro intervento militare dell'Italia in Libia. "Le parole hanno un peso", dice, negando però di star rispondendo alle dichiarazioni di Salvini contro la Francia. "Se non si ponderano i toni il rischio è incrementare le tensioni". E di fronte a un inasprimento sul terreno la possibilità che possano riprendere gli sbarchi verso le nostre coste c'è, non è un mistero. "Sarebbe utile - aggiunge - indipendentemente dagli sviluppi in Libia, se convincessero Orbán e i suoi alleati in Europa ad accettare le quote di migranti che arrivano in Italia, visto che il Sud Italia è frontiera europea". Sento tanto parlare di sovranisti, ma è troppo facile fare i sovranisti con le frontiere italiane. Così non va bene, qui ci vedo un po' di incoerenza.

"Sono appena tornata da un ultimo viaggio nel Corno d'Africa, ero stata poco tempo prima in Niger".

Quando non puoi attaccare i tuoi avversari, o perché sono tropo forti o perché semplicemente non ti conviene, allora attacca quello di loro che è più debole, che casomai genera dubbi e perplessità anche nel gruppo di cui fa parte.

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini, stamane durante una conferenza stampa in prefettura a Monza, aveva fatto sapere di essere nuovamente indagato Salvini per sequestro di persona dalla procura di Siracusa, per la vicenda della nave Sea Watch.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE