Cairo accusa il Milan, lite furibonda con Cruciani

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 15, 2019

"Se un rigore c'è va dato, cosa c'entra che il risultato fosse sullo 0-0".

Cairo fa arrabbiare Cruciani. Il presidente granata interviene perchè non concorda con le affermazioni del conduttore radiofonico e parte all'attacco: "Cruciani ti voglio dare della capra. Capra! Capra! Capra" incalza Cairo, scimmiottando le celebri invettive di Vittorio Sgarbi.

Cairo ha poi parlato del futuro di Mazzarri: "Cosa volete che rischi, non rischia niente". La replica di Cruciani ("Lei capisce tutto e ha due giornali dove scriverlo"), scatena di nuovo il capo di Rcs: "Tu lo fai tutti i giorni nei tuoi programmi. La smetta e provi a fare programmi migliori". "Potrebbe anche essere il presidente della Repubblica, io me ne fotto".

Pierluigi Pardo, il conduttore, cerca di chiudere la vicenda: "Non possiamo perdere tempo, siamo una trasmissione con mille temi da trattare".

Ancora Cruciani: "Non si può permettere di attaccarmi sul piano personale, non mi può gettare me**a su di me e su ciò che faccio per una mia opinione. Cruciani ha detto che il presidente del Torino non può permettersi di dargli della capra e di spalare m***a nei suoi confronti".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE