MotoGP 2019. Marquez conquista la pole position ad Austin

Rufina Vignone
Aprile 14, 2019

Nel GP delle Americhe 2019 ad Austin, il fuoriclasse di Tavullia ha arpionato un'ottima seconda posizione alle spalle dell'inarrivabile Marc Marquez: il campione del mondo spagnolo ha celebrato la settima pole-position in altrettante qualifiche disputate sul circuito texano. Nella seconda uscita è sembrato essere leggermente più in difficoltà e non è riuscito a migliorare il proprio crono.

Segnali positivi sono arrivati da Jorge Lorenzo, che ha superato il Q1 ma si è poi dovuto accontentare dell11° tempo anche a causa di un problema tecnico alla sua Honda. Il forlivese ha chiuso col 13° tempo e sarà dunque costretto a partire dalla quinta fila, al fianco della Suzuki di Mir e della Honda LCR di Nakagami. Sarà interessante, vedremo come vanno questi giovani - ride Marquez -. È stata una bella qualifica, da subito mi sono sentito bene con la moto, ho fatto dei bei giri. Purtroppo non abbiamo mai lavorato sul passo gara. "L'obiettivo era la prima fila ed è stato centrato".

Il centauro italiano ha espresso grande soddisfazione ai microfoni di Sky Sport: "Sono contento, siamo stati veloci per tutte le prove". Ma anche in condizioni intermedie, su cui di solito con la Yamaha soffriamo, non sono andato male.

Si conferma quindi sempre più salda la partnership tra Aruba e Ducati: da una parte nel Campionato Mondiale Superbike con il team Aruba.it Racing - Ducati, una sinergia giunta al suo 5° anno consecutivo portata avanti quest'anno dai piloti Chaz Davies - ormai nel team dagli esordi - e Álvaro Bautista - che dall'ultimo weekend di gara ad Aragon è diventato il record-breaker del momento, con 9 vittorie su 9. "Siamo in 3-4 a giocarcela, sarebbe bello stare dietro a Marquez..."

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE