Hamilton vince in Cina, la Ferrari continua a inseguire

Rufina Vignone
Aprile 14, 2019

La millesima gara nella storia della Formula 1 è stata vinta da Lewis Hamilton.

La sconfitta è comunque parte di una doppietta della Stella di Stoccarda che strappa un mezzo sorriso a Bottas, autore in questo avvio di stagione di ottime prestazioni.

Hamilton ha messo in discesa la sua gara fin dal semaforo verde con il sorpasso ai danni del compagno di squadra Bottas, scattato dalla pole position. Seconda fila per le due Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc: un risultato che va stretto al tedesco che ammette che aveva il potenziale per partire in prima fila davanti ad una delle due Mercedes. Le gerarchie sono cambiate subito anche alle spalle delle due 'frecce d'argento', con Leclerc che ha scavalcato Vettel portandosi in terza posizione.

Il monegasco non ha nascosto il suo disappunto in una successiva comunicazione via radio, anche perché Vettel non è riuscito nella missione di riportarsi sul campione del mondo.

Il successo consente inoltre a Hamilton di scavalcare in vetta alla classifica iridata Bottas portandosi a 68 punti, a +6 sul finlandese. Disastro, invece, per la Red Bull che conquista la terza fila con Verstappen e Gasly ma perde l'occasione dell'ultimo giro per un errore di valutazione al momento dell'uscita dai box. Poi Daniel Ricciardo (Renault), settimo, Sergio Perez (Racing Point), ottavo, Kimi Raikkonen (Alfa Romeo), nono e Alexander Albon (Toro Rosso), decimo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE