Fiorentina-Bologna, Montella: "Sarò emozionato, la squadra ha voglia di reagire"

Rufina Vignone
Aprile 14, 2019

Intanto, dalle prime ore di questa mattina, venerdì 12 aprile 2019, Firenze si è risvegliata tappezzata di striscioni con scritte 'Della Valle vattene', diversi dei quali firmati 'Firenze'. Ho trovato un gruppo molto dispiaciuto di questa situazione. Sicuramente i difensori puri saranno tre, e poi vedremo per tutto il resto. "E' un calciatore moderno, può fare tutto, le cose migliori le ha fatte sulla fascia". Ha giocato sia esterno che più vicino alla porta.

E' preoccupato dalla pressione del risultato o dallo stadio in sciopero?

Contestazione? "E' un argomento delicato". Ho girato tante città in Italia ma qui a Firenze serve sinergia tra tifosi, ambiente e squadra. "Piuttosto vorrei mi contestassero, ma che non ci ignorino". "Per la maglia e per chi ci crede ancora". "Voglio fare i complimenti alla Primavera e a Bigica". E' una squadra molto giovane che sta subendo questo rendimento, sono emotivi.

"Ci sono diversi modi di fare calcio".

Centrocampo? "Veretout può fare tutti i ruoli in mezzo al campo".

"Li sto conoscendo adesso, Fernandes è colui che si può avvicinare di più a un vertice basso". Di seguito i passaggi più interessanti soprattutto in ottica fantacalcio. Una forma di protesta che, come spiegato nella nota dell'ATF, sarà l'inizio di altre iniziative che seguiranno nei prossimi giorni.

"Ho sentito più di un giocatore dello scorso ciclo, mi sono arrivati davvero tanti messaggi e sono contento". Voglio portare questa squadra a dei bei risultati, c'è da lavorare ma possiamo fare bene. Contro la Viola di Montella tornato in panchina dopo che Pioli si è dimesso.

"Non può essere né un discorso solo tattico né sono tecnico".

Reazione - "Quando si cambia un allenatore c'è sempre dispiacere, ma ho trovato un gruppo particolarmente legato - ha proseguito Montella -". I ragazzi si sono messi tutti a disposizione del nuovo allenatore, e dimostrano di voler cambiare il trend delle ultime partite.

Come pensa di giocare in attacco? "Bisogna sfruttare al massimo le caratteristiche di ogni giocatore".

Lei ha entusiasmo, nello spogliatoio? In assoluto non vince dalla 24esima giornata e ha ottenuto da allora 4 pareggi e 3 sconfitte, l'ultima proprio al Franchi contro il Frosinone.

Come si fa a riavvicinare i tifosi? Propone molto, ha fame di punti, ed ha entusiasmo. "Dobbiamo pareggiare la loro foga agonistica". Montella si emozionerà, parole sue: "Lo sono anche oggi, domani mi emozionerò e poi mi concentrerò sulla gara".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE