California, primo volo per l'aereo più grande del mondo

Bruno Cirelli
Aprile 14, 2019

La società definisce l'aereo "il più grande velivolo al mondo", progettato anche per trasportare altri veicoli da lanciare nello spazio. L'esareattore con un'apertura alare di 117 metri (come un campo da rugby) e pesante 250 tonnellate è destinato a portare fino a 10mila metri di altezza un missile che a sua volta trasporterà satelliti in orbita bassa, come richiedono a ritmi tumultuosi aziende statali e private per rispondere alle esigenze di telecomunicazioni, ricerca scientifica e osservazione della Terra.

California, primo volo per l'aereo più grande del mondo (LaPresse) Il più grande aereo del mondo è decollato nel deserto del Mojave in California.

Il CEO della Stratolaunch Systems, Jean Floyd, si è detto molto soddisfatto dello spettacolare atterraggio dell'aereo. La compagnia punta al mercato dei velivoli pensati per il lancio di piccoli satelliti. Su ANSA le dichiarazioni dell'imprenditore.

"È stato un momento emozionante osservare di persona questo uccello maestoso spiccare il volo, vedere il sogno di Allen prendere vita davanti ai miei occhi".

Stratolaunch ha viaggiato per due ore e mezzo nel deserto, raggiungendo un'altitudine di 5.200 metri, ad una velocità massima di 304 chilometri orari.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE