Ariana Grande e la radiografia choc al cervello dopo l'attentato di Manchester

Ausiliatrice Cristiano
Aprile 13, 2019

Ariana Grande ha pubblicato la radiografia del suo cervello (colpito da PTSD), confrontandola con quella di uno sano.

La cantante aveva già ampiamente parlato ai suoi fan della tremenda esperienza vissuta durante l'attacco terroristico compiuto in occasione di un suo concerto a Manchester, in Inghilterra, nel 2017, e ora ha voluto mostrare pubblicamente la risonanza magnetica del suo cervello per mostrare quanto profondo sia il danno subito. Alle 22:31 locali un attentato suicida avvenuto alla Manchester Arena provocò la morte di 23 personeincluso l'attentatore e circa 250 feriti. Il giorno dopo l'Isis ne ha rivendicato la responsabilità. La popstar ha dichiarato di soffrire di insonnia, depressione e ansia. L'immagine mostra diverse zone del cervello evidenziate, come fossero più sensibili o "infiammate".

"Esilarante e terrificante. non è uno scherzo" ha aggiunto la star.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE