Vettel "minaccia" la Ferrari "Salvaguardare le gomme"

Rufina Vignone
Aprile 12, 2019

Il giovane pilota monegasco, oltre a un gran talento, può contare su una monoposto che, al netto delle grane tecniche, ha dimostrato una maggiore potenza rispetto al resto del Circus: è per questo che gli analisti Snai, si legge in una nota, designano Leclerc come più probabile vincitore della gara, dandolo a 2,50. Però pure lui pensa che Mercedes possa lavorare bene nelle altre altre aree per essere competitiva e vincente.

La prima vittoria in Formula 1 è speciale per ogni pilota, ma per Charles Leclerc sarà ancora più speciale se trionferà in Cina questo fine settimana nel millesimo GP della storia della Formula 1 e dopo la delusione del Bahrain.

Nel Gp del Bahrain ha dimostrato di avere la stoffa del campione, e se non fosse stato per i guai al motore, avrebbe di sicuro conquistato la vittoria. Alla vigilia della prima giornata di Prove Libere ha così parlato: "Credo che dal punto di vista delle prestazioni siamo andati molto meglio in Bahrain piuttosto che in Australia, ma non a livello di affidabilità". È la terza gara in una pista diversa con condizioni diverse, vedremo cosa accadrà. La Ferrari è parsa molto consistente perché è risultata la migliore non solo nel giro secco, ma anche nella simulazione di gara e nella velocità massima, dando corpo alle voci dei piloti Mercedes che dal Bahrain mettono in evidenza la netta superiorità della SF90 nella seconda parte dei rettilinei. C'e' piu' di un rettilineo, ma ci sono anche alcune curve, per cui dobbiamo andare bene in tutti i settori. "Non so cosa accadra' ma spero che ci sara' tanto rosso e giallo sul podio", chiude il tedesco. Se la dovrebbe cavare con una reprimenda, ma l'anno scorso in Brasile durante le qualifiche ci fu un episodio simile e quindi deve stare più attento. Certamente miglioreremo su questa parte e anche con la guida. Anche con la macchina mi sento a mio agio, ma non come vorrei io. "Titolo? Darò tutto, poi non so se sono pronto o meno, è presto per dirlo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE