Sos di Alarm Phone nel Mediterraneo: "Otto dispersi al largo della Libia"

Bruno Cirelli
Aprile 12, 2019

Venti migranti, tra cui donne e bambini, sono in difficoltà a bordo di una imbarcazione al largo della Libia, dalla quale sono cadute in mare otto persone, al momento disperse. Sulla barca c'erano altre otto persone, finite in mare e date per disperse.

"L'imbarcazione sta andando alla deriva vicino al confine libico-tunisino". Hanno perso il motore e imbarcano acqua. La autorità di Tunisi, La Valletta e Roma sono state informate. "Le autorità sono informate", si legge nel tweet del servizio telefonico per i migranti in difficoltà.

"Le 20 persone saranno riportate in una zona di guerra da una milizia finanziata dall'Ue: è una vergogna che questo respingimento illegale e disumano avvenga nell'indifferenza generale", aggiunge invece Alarm Phone. Lo ha riferito Alarm Phone in un tweet.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE