Libia, attacco Isis nel Centro del Paese

Bruno Cirelli
Aprile 12, 2019

È stato nel villaggio Al Fuqaha, nel distretto di Giofra della Libia centrale, in cui alcune truppe armate del califfato hanno fatto irruzione.

Oggi l'Isis ha rivendicato l'attacco in Libia, nel governatorato di Jufra, affermando che si tratta di una "invasione" come vendetta per i territori perduti in Siria.

Gli estremisti islamici del califfo, entrando nel villaggio a bordo di una quindicina di mezzi, hanno scelto di assassinare il presidente del Consiglio locale del villaggio, proprio mentre quest'ultimo dormiva a casa sua. Sono 34 i combattenti delle milizie della Cirenaica che si sono arresi a Tripoli. L'assalto alla località è durato alcune ore. Da più di tre anni gruppi residui di miliziani operano nell'ombra.

Dopo il rovesciamento e la morte di Muammar Gheddafi, 8 anni fa, l'Isis nel 2015 è riuscito a prendere il controllo di Sirte, città natale del dittatore, ma nel 2016 è stato sconfitto dalle milizie locali, con il sostegno dei raid aerei Usa.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE