Sudan: militari circondano il palazzo presidenziale, possibile golpe contro Bashir

Bruno Cirelli
Aprile 11, 2019

Sempre stando alle informazioni di Al-Arabiya anche Ahmed Haroun, a capo del National Congress Party, il partito che governa il Sudan, sarebbe stato arrestato.

In Sudan una quarantina di veicoli militari hanno circondato il palazzo presidenziale a Khartoum e secondo i media è in atto un colpo di Stato.

L' esercito era entrato questa mattina ella sede dell'emittente radiotelevisiva di Stato, al quinto giorno di un sit in di protesta davanti al loro quartier generale di Khartum di migliaia di persone che invocano la rinuncia del presidente Omar Al Bashir, al potere da 30 anni. Diventato presidente nel 1989, Bashir ha guidato il Paese alla guerra del Darfur per cui si è guadagnato un mandato internazionale di arresto per genocidio, crimini di guerra e contro l'umanità in Darfur. Ma stavolta le manifestazioni sono andate avant, nonostante le repressioni da parte delle forze di sicurezza speciali governative. Molti attivisti sono stati arrestati, i feriti negli scontri sono centinaia e si stima che i morti possano essere oltre 50.

LEGGI ANCHE: Sudan, giornalista italiana fermata e rilasciata. Al momento l'emittente trasmette no stop musiche militari.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE