Barbara d’Urso e Marco Carta rispondono alle critiche di Mahmood

Ausiliatrice Cristiano
Marzo 28, 2019

Barbara D'Urso ha affrontato un tema delicato quanto molto criticato e ha approfittato dalla presenza di Marco Carta per rispondere ad alcune critiche ricevute a proposito del coming out dell'artista sardo a Domenica In: Barbara D'Urso ha asfaltato Mahmood rivendicando il diritto di scegliere in maniera autonoma i temi da trattare nelle sue trasmissioni. Ha parlato della sua vita privata. Niente utero in affitto, perché "il mondo è pieno di bambini che chiedono solo di essere adottati".

Marco Carta, ospite a Live Non è la D'Urso per parlare del Congresso sulla famiglia, ha raccontato la sua scelta di fare coming out, spiegando anche le parole di Mahmood nei suoi confronti. "Che cosa è successo dopo?" si è chiesto Marco Carta a Live Non è la D'Urso.

Live non è la D'Urso, anticipazioni terza puntata: c'è Asia Argento. Dichiarare 'sono gay' non porta da nessuna parte, se non a far parlare di sé. Inoltre, aveva anche dichiarato che andare nei salotti di Barbara D'Urso per raccontare la propria natura è imbarazzante.

"Non so ma noto della strumentalizzazione sulle parole di Mahmood eh" fa notare un utente. Io quotidianamente, siccome cammino, vado nei bar, in giro, a fare la spesa come tutte le altre persone, vengo fermata da tantissimi ragazzi che mi ringraziano per quello che faccio, perché ci sono alcune famiglie magari in qualche paesino lontano, sperduto, o anche nelle città, che ancora non riescono a superare, non riescono ad accettare i ragazzi omosessuali e le ragazze lesbiche E sono in tante le persone che mi ringraziano. "Così si torna indietro di 50 anni": queste le affermazioni rilasciate da Mahmood a Vanity Fair poco prima di partecipare al Festival di Sanremo e alle quali la conduttrice ha replicato nel corso della diretta televisiva di Live - Non è la d'Urso. "Quindi che tu o altri abbiate il pensiero che è inutile farlo in televisione, io continuo a farlo, mi dispiace per voi". Tant'è che giorni fa la reginetta di Canale5 ha ripreso duramente un santone che a Pomeriggio 5 ha definito i gay delle "persone malate".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE