Fagiolini finissimi surgelati: richiamo per rischio chimico

Paterniano Del Favero
Marzo 21, 2019

Fagiolini finissimi surgelati contaminati da stramonio, una pianta altamente velenosa appartenente alla famiglia delle Solanacee.

La potenziale presenza di un'erba tossica è stata segnalata in alcuni lotti di fagiolini surgelati commercializzati in Italia da Eurospin Italia Spa a marchio "Delizie Del Sole". Il prodotto interessato è venduto in buste da 600 grammi con i numeri di lotto 9043M e 9043MX e le date di scadenza 02/2021 e 01/2021. Nell'ottica d'informazione quotidiana ai consumatori in materia di allerte alimentari, lo "Sportello dei Diritti", nella persona del presidente Giovanni D'Agata, ricorda che la procedura di richiamo riguarda solo i lotti in questione anche se è opportuno comunque prestare attenzione nel caso in cui aprendo la confezioni si ravvisi la presenza di un'erba estranea ai fagiolini.

Si tratta della Datura, una pianta molto velenosa perché in essa è presente una elevata concentrazione di potenti alcaloidi, in particolare la scopolamina. Un'infestante molto tossica detta anche "L'erba del diavolo" che può persino portare al coma e in certi casi alla morte. Può provocare disturbi delle funzioni degli organi di senso, tremori, ipertermia, eccitazione, ansia, allucinazioni, convulsioni ma anche coma e blocchi parziali o totali dei muscoli legati alla respirazione.

Lotti di fagiolini surgelati ritirati dai supermercati. "Il prodotto è anche stato distribuito in Francia dalla catena Carrefour, che ha immediatamente raccomandato ai consumatori, che hanno acquistato le confezioni, in via cautelativa e precauzionale, di non consumare il prodotto e di riportarlo al punto vendita". Il fornitore è ancora Greenyard Frozen France.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE