Paris Jackson avrebbe tentato ancora il suicidio

Bruno Cirelli
Marzo 17, 2019

La decisione è stata presa a causa delle nuove accuse di abusi sessuali su minori nei confronti di Jackson nel documentario Leaving Neverland, che verrà trasmesso in Italia il 19 e il 20 marzo sul canale NOVE del digitale terrestre, alle ore 21.25. Qualche giorno fa il produttore esecutivo di I Simpson James L. Brooks ha annunciato la rimozione dell'episodio doppiato da Michael Jackson dalla rotazione televisiva. Ciò che mi rattrista è che se guardi quel documentario - una cosa che io ho fatto - e guardi quell'episodio, onestamente sembra che l'episodio sia stato usato da Michael Jackson per uno scopo diverso da ciò per cui era stato realizzato.

Secondo quanto riporta il sito Tmz, la secondogenita del Re del Pop sarebbe stata portata d'urgenza in ospedale sabato mattina (ora americana) dopo aver tentato, per l'ennesima volta, di togliersi la vita tagliandosi le vene. "E io credo che questa sia la ragione per cui sia stato appropriato rimuoverlo". Michael Jackson doppiò un personaggio di nome Leon Kompowsky, un paziente di una struttura per malati di mente, che sostiene di essere il vero Michael Jackson. Homer finisce per portare a casa Leon per aiutare Bart a celebrare il compleanno della sorella Lisa; Jackson non venne accreditato per l'episodio e la sua partecipazione venne confermata solo anni dopo. In realtà Jackson non ha cantato la canzone, ma è stato imitato da Kipp Lennon nei brani dell'episodio.

"Nonostante sia una delle cose di maggior successo che abbia mai fatto" spiega Al Jean "eliminarlo è stata la mossa giusta perché faceva parte delle strategie di Michael Jackson per irretire e manipolare i ragazzini. Dobbiamo stare attenti perché non ne sono certo, ma è una cosa che credo personalmente e mi rende molto, molto triste".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE