Momenti di trascurabile felicità, film di Daniele Luchetti

Ausiliatrice Cristiano
Marzo 17, 2019

Per questo fine settimana Chiamamicittà.it consiglia Momenti di trascurabile felicità di Daniele Luchetti, che verrà proiettato al Cinema Fulgor alle ore 16:30, 18:00 e 21:30. Saluteranno il pubblico prima della proiezione al multisala Planet alle 18.15.

Liberamente tratto dai due libri di Francesco Piccolo Momenti di trascurabile felicità e Momenti di trascurabile infelicità, il film di Daniele Luchetti con Pif trae il titolo dal primo dei due volumi e ne ritaglia una confezione cinematografica su misura per l'attore, comico e personaggio televisivo palermitano, riprendendone e assecondandone le modalità espressive (a cominciare dalla voce fuori campo), i vezzi e il tocco svagato e sognante.

C'è un'idea forte al centro di Momenti di trascurabile felicità, sia di trama che di intenzione, una di quelle che danno ad un intreccio molto locale (ambientato a Palermo) un respiro internazionale, che valorizzano l'aspetto specifico (cioè la realtà italiana, l'ambientazione particolare, i problemi unici) e lo rendono interessante.

Si apre ora la seconda parte del trailer in cui vediamo il protagonista tornare a casa per poco più di novanta minuti per chiudere le cose lasciate in sospeso e comprendere il vero significato della vita.

Lo yoga e l'Autan sono in contraddizione? Perché il primo taxi in fila non è mai il primo davvero? Perché il martello frangi vetro è chiuso spesso dentro una bacheca di vetro? per confrontarli con nostri dubbi e le nostre perplessità. Ad aggiungere pepe alle sue giornate non sono le relazioni extraconiugali che si concede di tanto in tanto, o le sedute al bar con gli amici a fare il tifo per la squadra rosa e nera, ma alcuni istanti di pura gioia, come attraversare in motorino un incrocio urbano nel momento esatto in cui tutti i semafori sono rossi. Protagonista è Pif, che interpreta Paolo.

Ad affiancare Pif troviamo: Thony (Agata), Renato Carpentieri (Impiegato Paradiso), Angelica Alleruzzo (Aurora), Francesco Giammanco (Filippo), Vincenzo Ferrera (Carmine), Franz Santo Cantalupo (Giuseppe), Manfredi Pannizzo (Filippo).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE