Venezuela in ginocchio, "80 bimbi morti per il blackout in ospedale" VIDEO

Paterniano Del Favero
Marzo 15, 2019

Il Venezuela è in ginocchio. "Secondo alcune informazioni almeno 80 pazienti sono morti nel reparto neonatale dell'ospedale universitario di Maracaibo, Zulia, da quando e' iniziato il blackout giovedi' in Venezuela". Lo scrive su Twitter il senatore repubblicano Usa Marco Rubio, allegando un post dell'emittente VpItv.

Nella nazione ormai sull'orlo di una guerra civile, sarebbero morti ottanta bimbi ricoverati nel reparto di Pediatria.

A Caracas il governo annuncia l'intenzione di chiudere uffici e scuole, e il leader dell'opposizione Juan Guaidò chiede invece che venga dichiarato lo stato d'emergenza.

La situazione già critica dopo le sanzioni degli Stati Uniti è divenuta ancor più drammatica a seguito dei lunghi blackout che hanno messo in ginocchio il Paese. Ma le notizie più drammatiche arrivano proprio dagli ospedali, che non possono utilizzare i macchinari salvavita.

Venezuela blackout finito. Riprendono le attività ma scuole ancora chiuse
Condividi

In una intervista telefonica, Oliveros ha detto che il blackout ha comportato un blocco totale di tutte le attività economiche nel paese, il che equivale a un danno che oscilla fra 150 e i 200 milioni di dollari al giorno.

In pochi giorni, la produzione di greggio si è ridotta di circa la metà e molti impianti della Pdvsa sono stati costretti a fermarsi, senza considerare che l'interruzione di energia elettrica ha paralizzato anche il porto di San Josè. Una situazione insostenibile che non sembra però preoccupare Maduro e i suoi, che continuano a postare tweet rassicuranti, pur correndo ai ripari.

Secondo la società Ecoanalitica, il blackout ha causato perdite per 875 milioni di dollari, l'industria è paralizzata.

La stessa Pechino è stata arruolata da Maduro in una commissione d'inchiesta sul blackout: il presidente venezuelano ha assicurato in un discorso tv a reti unificate di avere le prove è stato causato da un attacco "terroristico" cibernetico ordito dagli Stati Uniti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE