Sfera Ebbasta esce con "Mademoiselle", il testo parla della tragedia di Corinaldo

Ausiliatrice Cristiano
Marzo 15, 2019

Sfera Ebbasta si difende dalle accuse legate alla strage in discoteca di Corinaldo rispondendo con un nuovo singolo. "Sono mesi che mi sveglio e ogni giorno trovo il mio nome sulle pagine dei giornali o nei servizi dei tg, diffamato gratuitamente".

Sfera Ebbasta ha pubblicato un nuovo inedito.

D'altronde, il brano segue di pochi giorni l'ultimo sfogo social dell'artista, che era tornato a far sentire la sua voce nelle scorse settimane con un video su Instagram in cui se la prendeva con chi lo indicava come un cattivo esempio per i più giovani. Sfera è uno che non sta di certo zitto e allora ha deciso di rispondere in musica a tutte le critiche.

Sfera Ebbasta nell'occhio del ciclone Dopo questa incredibile tragedia, Sfera Ebbasta si è ritrovato nell'occhio del ciclone, e in molti lo hanno criticato definendo i suoi testi come diseducativi per i ragazzi.

Sulla copertina di "Mademoiselle" c'è un'immagine sfocata del trapper che mostra il dito medio, mentre sopra campeggia questa scritta: "Questo brano presenta contenuti indesiderati che potrebbero risultare offensivi".

"Se tuo figlio spaccia è colpa di Sfera Ebbasta non di tutto quello che gli manca". Sfera Ebbasta sta davvero passando un periodo difficile, infatti è stata confermata tempo fa anche la sua esclusione dal programma "The Voice" che lo avrebbe visto nel ruolo di giudice.

Ad aprile Sfera inizierà un tour nei palazzetti esibendosi a Conegliano Veneto, Roma, Milano e Napoli.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE