Due razzi da Gaza verso Tel Aviv. Israele: "Hamas è responsabile"

Bruno Cirelli
Marzo 15, 2019

I due razzi non hanno provocato danni o feriti, ma in città erano suonate le sirene di allarme per gli attacchi imminenti: non ci sono state rivendicazioni, e Hamas - il gruppo politico-terrorista che controlla la Striscia di Gaza - ha negato la responsabilità in un comunicato. Per la prima volta, dopo 2 anni, a Tel Aviv sono tornate a suonare le sirene d'allarme.

Lo rende noto l'esercito israeliano, specificando che uno dei due razzi è stato intercettato dal sistema di difesa, mentre si ritiene che l'altro sia caduto in uno 'spazio apertò. Più tardi la risposta: la zona sud della Striscia di Gaza è stata bombardata. Così Hamas ha già evacuato le postazioni e gli israeliani hanno avvertito una delegazione egiziana di andarsene al più presto da Gaza. Allo stesso tempo è stato deciso di non annullare gli eventi pubblici a Tel Aviv, il segnale che i generali non cercano lo scontro totale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE