Volley, Champions: impresa Civitanova, sbancata Mosca nell'andata dei quarti

Rufina Vignone
Marzo 14, 2019

La Dinamo Mosca viene sconfitta dalla Lube Civitanova nell'andata dei quarti di finale di CEV Champions League maschile 2019.

Le altre sfide dell'andata dei quarti di finale- Mercoledì (ore 18) si gioca in Polonia l'andata di Trefl Danzica-Zenit Kazan, giovedì le altre due gare: sempre in Polonia (ore 18) Skra Belchatow-Zenit San Pietroburgo, in Francia (ore 20.30) Chaumont-Perugia.

Primo set letteralmente dominato dalla Lube (10-25), capace di fare la differenza in banda con Sokolov e Juanoterena (7 punti a testa). Un lungo turno al servizio di Stankovic rimette le cose a posto (10-14), ma quando la Lube sembra avviata al 2-0, gli uomini di De Giorgi riescono nuovamente a disfare tutto, e i russi agguantano il pari (25-23). Si conclude in volata con la Dinamo che la spunta dopo un'ottima diagonale vincente di Shkulyavichus (25-23).

Fiutato il pericolo, Civitanova torna a correre e ottiene quattro punti immediati di vantaggio nel quarto set (6-2). Allo Sports Palace di Mosca, i biancorossi si sono imposti sui padroni di casa per 3-2 grazie ai parziali di: 25-10, 23-25, 23-25, 25-18, 15-13.

VITTORIA LUBE AL TIE-BREAK - Il quinto set vive una pausa di diversi minuti per via della difficoltà di chiarire tramite challenge un presunto tocco a muro russo su un attacco di Juantorena.

Parla Bruno- "A causa dell'impegno di campionato con Milano e dei pochi giorni a disposizione dopo il sorteggio europeo abbiamo iniziato soltanto da ieri preparare bene la gara contro Mosca di Champions League - dice il palleggiatore della Lube - Conosco qualche giocatore, sicuramente ha in rosa atleti importanti, ma ho visto poco fino a sabato scorso in generale sulla formazione della Dinamo". A mettere a terra il punto decisivo è il redivivo Leal e Civitanova può festeggiare.

DINAMO MOSCA: Baranov (L), Vlasov 1, Ostapenko, Boldyrev n.e., Pajak 1, Kabeshov (L), Sieemschikov 4, Berezhko 19, Markin, Kooy 12, Eremin n.e., Shcherbinin 8, Kuglov 1, Bezrukov 2, Shkuylavichius 17. All.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE