Si allunga la lista dei paradisi fiscali. Ecco la mappa

Bruno Cirelli
Marzo 14, 2019

La difesa del governo italiano, attraverso il responsabile dell'Economia Giovanni Tria, non è bastata agli Emirati arabi uniti per essere tenuti fuori dalla "lista nera" Ue dei paradisi fiscali extracomunitari.

I ministri delle Finanze dell'Ue hanno aggiornato, oggi a Bruxelles, la lista nera delle "giurisdizioni fiscali non cooperative", ovvero dei paradisi fiscali, sulla base di un processo di analisi e dialogo con i paesi terzi coinvolti, guidato dalla Commissione europea.Sulla base di questo screening della Commissione, i ministri hanno inserito nella lista nera aggiornata 15 paesi. "I lavori per una tassazione delle imprese digitali proseguiranno quindi a livello Ocse".

Il Mef precisa che gli Ea "hanno già predisposto la normativa necessaria per uscire dalla Lista nera ma non hanno ancora concluso il lungo iter per la sua adozione formale previsto dalla loro Costituzione federale". A guidare la procedura è stata la Commissione europea che ora ha ampliato il range arrivando addirittura a quindici Paesi, rispetto ai precedenti cinque. A stilarla l'Ecofin. Alle cinque giurisdizioni che già ne facevano parte (Samoa americane, Guam, Samoa, Trinidad e Tobago, Isole Vergini degli Stati Uniti) si aggiungono Aruba, Barbados, Belize, Bermuda, Dominica, Figi, Isole Marshall, Oman, Emirati Arabi Uniti, Vanuatu. I 28 ministri delle finanze dell'UE hanno concordato martedì a Bruxelles. "Per l'Italia l'ammanco fiscale si attesta intorno a 6,5 miliardi di euro: una cifra che, se reinvestita nel bilancio sanitario, avrebbe potuto portare a una riduzione fino al 18% della spesa medica out-of-pocket delle famiglie italiane (al netto delle detrazioni)" ha spiegato l'organizzazione.

Tuttavia sembra che l'Italia si sia pronunciata affinché gli Emirati Arabi non venissero inclusi in quanto manifestavano la trasparenza fiscale.

"Ma in ogni caso tutto sarà risolto appena questa legislazione verrà approvata". La nostra opinione rimane, ma ovviamente terremo conto anche dell'opinione degli altri in cerca di una soluzione positiva.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE