Juventus: gesto Ronaldo sotto inchiesta, rischia squalifica in Champions

Rufina Vignone
Марта 14, 2019

La vittoria della Juventus contro l'Atletico Madrid in Champions League non si è fatta sentire solo a livello sportivo, di morale e di immagine per i bianconeri.

Una vera e propria tragedia quella che ha colpito una famiglia di Avellino. I capolavori di Cristiano Ronaldo rendono alla società un +24% sul titolo azionario del club, schizzato in alto fino a toccare il valore di 1,58 euro per singola azione.

L'impresa del fuoriclasse portoghese viene però sporcata dal gesto con le mani all'inguine per mostrare gli attributi che Ronaldo compie per rispondere a Diego Simeone.

Polemiche e un'inchiesta che condannò l'allenatore dell'Atletico Madrid a una multa da 20mila euro. Te lo meriti, non per i tre goal di questa notte. Te lo meriti per la tua dedizione, per quello che fai nel club in cui ti trovi. "Il karma esiste. Dio sa, Dio te lo dà, perché il mondo del calcio è tuo". Grazie alla qualificazione ai quarti di finale di Champions League, i bianconeri hanno infatti guadagnato dall'UEFA 10,5 milioni di bonus, i quali si vanno a sommare aigli 82,4 milioni già incassati precedentemente: 17,1 milioni arrivano dal market pool, 15,3 dal bonus di partecipazione, 29,7 dal ranking storico decennale, 10,8 dai risultati sul campo e 9,5 dal superamento della fase a gironi.

Altre relazioni

Discuti questo articolo