GOLF: FRANCESCO MOLINARI non si ferma più! E' suo l'Arnold Palmer!

Rufina Vignone
Marzo 13, 2019

Francesco Molinari protagonista del quinto episodio di "Welcome to", il format digitale della Inter Media House che esplora le eccellenze dell'Italia in compagnia di figure di spicco del mondo dello sport, della cucina, del design e delle arti. Nonostante al tour europeo sia ancora legato (vive a Londra, l'anno scorso ha vinto il BMW PGA Championship e la classifica finale del circuito), gli States cominciano a diventare terreno di conquista per il suo gioco: l'Arnold Palmer, intitolato a una leggenda del golf scomparsa nel 2016, è uno dei tornei più prestigiosi, al quali quest'anno hanno partecipato campioni come McIlroy, Watson, Rose, Koepka. "Il paragone col mio 2018 nel golf fa solo piacere, ma i paragoni sta agli altri farli, non a me".

"Spero ci stia guardando e sia orgoglioso di quanto sono riuscito a fare". "È un ricordo indelebile". È probabilmente perché vincemmo lo scudetto in quegli anni. Probabilmente fui influenzato da quei successi, è una passione che mi porto fin da allora. Quando non ero professionista e vivevo a Torino era più facile seguire l'Inter, mi capitava di andare a San Siro regolarmente. "Ci troviamo d'accordo su un sacco di cose nella vita, ma praticamente mai sul calcio". Direi che bisogna paragonarla a un colpo di recupero, magari da dietro una pianta dove bisogna usare una tecnica particolare per mandare la palla vicina alla buca. L'augurio che faccio all'Inter è quello di proseguire nel percorso di crescita. Da quando Suning ha preso la proprietà, direi che sono stati fatti grossi passi avanti. "Gli auguro di migliorare anno dopo anno e di essere presto al top dei club europei".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE