Fca, siglato il nuovo contratto: "+2% all'anno per le retribuzioni"

Paterniano Del Favero
Marzo 12, 2019

A firmare l'accordo, presso l'unione Industriale, i sindacati, Fim, Uilm, Fismic, Uglm e Associazione Quadri Fiat, ad eccezione di Fiom. Il contratto, relativo al periodo 2019-2022, interessa 87.000 lavoratori in tutta Italia. E' stata infatti raggiunta l'intesa per il rinnovo del contratto specifico di lavoro di Fca, Cnh Industrial e Ferrari.

Oltre all'aspetto retributivo - spiega Fca - sono tre i principali cardini del nuovo contratto. Il nuovo accordo, siglato dopo quattro mesi di trattativa, prevede un aumento delle retribuzioni contrattuali del 2% annuo e un rafforzamento del bonus annuale legato agli obiettivi di produttività ed efficienza. Il primo è il sistema di Welfare aziendale, che si sviluppa attraverso il consolidamento del programma di flexible benefits e il potenziamento della previdenza complementare e dell'assistenza sanitaria integrativa. "In questo modo pensiamo di avere posto le condizioni per affrontare al meglio le difficili sfide che avremo di fronte nei prossimi anni". Ma l'accordo non ha incorporato solo un aumento salariale, ma anche "un incremento sui premi di risultato variabili, l'introduzione di 40 ore annue di diritto allo studio per chi è iscritto all'università, incrementi della sanità integrativa e l'istituzione di una commissione che ha un anno di tempo per riforma degli inquadramenti professionali". È il commento di Pietro Gorlier, responsabile di Fca per la regione Emea.

Un incremento del 2% in busta paga, pari a circa 150 euro in più al mese.

Per quanto riguarda il welfare aziendale, viene incrementato il contributo a carico del datore di lavoro al fondo di previdenza integrativa dello 0,5% della retribuzione utile, mentre sono rimodulate le quote di adesione al fondo di sanità integrativa, abbassando la quota del dipendente aderente e incentrando quella degli eventuali familiari non a carico.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE