Il futuro elettrico di SKODA si chiama VISION iV

Paterniano Del Favero
Marzo 9, 2019

Tra questi c'è la Skoda con la casa ceca che in Svizzera presenta la Skoda Vision iV, un SUV coupé elettrico dalle ottime prestazioni.

In ordine di cronologia la Scala verrà lanciata prima dell'estate 2019, Kamiq arriva invece in autunno e poi alla fine del 2020 vedremo il SUV elettrico derivato dalla concept Vision iV.

La possanza del mezzo è anche sostenuta dai cerchi da 22 pollici di serie, che contribuiscono a mantenere un aspetto deciso e imponente.

Skoda Vision iV il concept elettrico al Salone di Ginevra 2019
Visualizza La

Per quello che riguarda l'estetica e le dimensioni siamo di fronte ad una vettura lunga 4,66 metri con una larghezza da 1,93 m ed altezza da 1,61. Spaziosa all'interno, ha un bagagliaio da 550 litri. Come già espresso dal precedente prototipo, anche per Vision iV gli stilisti Skoda hanno fatto ricorso a soluzioni di rivestimento e di abitabilità up-to-date: materiali di rifinitura 3D che si ispira al disegno dei cristalli per la zona superiore della pannelleria, e impiego di pelle scamosciata "Ultrasuede" con dettagli in legno di betulla opacizzato per la parte inferiore; i sedili anteriori sono dotati di comando di rotazione.

Il sistema di infotainment è di ultima generazione e da accesso a tutti i servizi online di SKODA, controllati naturalmente tramite comandi vocali e gesti. Il veicolo genera 306 CV di potenza, gestiti in automatico dalla centralina in base al terreno percorso.

Per quanto riguarda il comparto batteria, si vocifera una capacità di ben 83kWh, per un'autonomia fino a 500 km, secondo test standard WLTP, con tempi di ricarica 0-80% in circa 30 minuti, quindi in abbinamento ad un sistema di alimentazione di tutto rispetto. Questi i valori prestazionali comunicati: "velocità massima 180 km/h, 5" 9 nello scatto da 0 a 100 km/h e ripresa 80-120 km/h in meno di 4 secondi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE