Ex Miss Universo morta a 20 anni: era in vacanza in Austria

Barsaba Taglieri
Marzo 9, 2019

È deceduta dopo due settimane in coma.

Lotte van der Zee, modella olandese, vincitrice di Miss Teen Universe nel 2017, è morta alle 22:47 del 6 marzo.

Il giorno in cui ha avuto l'infarto, la bellissima Lotte van der Zee già si era svegliata dicendo di non sentirsi molto bene, qualcosa non quadrava, e non era neanche andata a fare colazione. La tragedia sia è consumata qualche settimana fa a Westendorf, in Austria, dove la giovane Lotte si era recata insieme al resto della sua famiglia per festeggiare il suo ventesimo compleanno. "La nostra perla non ce l'ha fatta".

La notizia della sua scomparsa, come si apprende da Fanpage, è stata diffusa dai familiari attraverso il profilo Instagram di Lotte, seguito da 157 mila follower provenienti da tutto il mondo. È incredibilmente surreale che la nostra amata Lotte non ci sia più accanto.

"I nostri cuori sono spezzati, vorremmo ringraziarvi uno ad uno per i vostri messaggi commoventi".

Qualche giorno prima del suo ventesimo compleanno, Lotte ha lamentato un lieve malessere. Quando i genitori sono saliti in camera a controllare l'hanno trovata priva di conoscenza.

A nulla sono serviti i tentativi di rianimazione praticati dalla stessa madre di Lotte, la modella è stata ricoverata in un vicino ospedale dove è stata indotta in coma farmacologico e trasferita ad un centro specialistico sito a Monaco. Al momento restano ancora ignote le cause di un arresto cardiaco su una ragazza tanto giovane e apparentemente in salute.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE