Perché Kraft Heinz è crollata in Borsa

Paterniano Del Favero
Febbraio 24, 2019

Sprofonda a Wall Street il titolo Kraft Heinz all'indomani della pubblicazione dei conti in rosso per 12,6 miliardi nel quarto trimestre.

Il crollo registrato dal gruppo nella seduta after hours di ieri ha mandato in fumo circa $12 miliardi di capitalizzazione di mercato di Kraft Heinz, lasciando il titolo quotato sul Nasdaq sui livelli storici più bassi di sempre: HJ Heinz Co ha acquistato Kraft Foods Group Inc nel 2015, per creare la quinta più grande azienda al mondo nel settore food & beverage.

Anche le parole del Chief Financial Officer del gruppo, David Knopf, non hanno aiutato a rinsaldare la fiducia degli operatori: "Ci aspettiamo di fare un passo indietro nel 2019", ha riferito nella call agli azionisti, promettendo però una "costante crescita degli utili" a partire dal 2020.

Il dividendo è stato tagliato da 62,5 a 40 centesimi di dollaro.

Per l'esercizio corrente, la società stima un Ebitda "adjusted" compreso tra 6,3 e 6,5 miliardi di dollari: il dato è inferiore sia rispetto ai 7,08 miliardi del 2018 e sia dei 7,5 miliardi stimati dagli analisti. A leccarsi le ferite Warren Buffett, il numero uno di Berkshire Hathaway che, insieme alla brasiliana 3G Capital, controllo il colosso alimentare.

Il gruppo ha reso quindi noto di aver ricevuto una richiesta di informazioni dalla Sec, l'equivalente statunitense della Consob, che ha aperto una indagine sulla società legata "alle sue pratiche contabili, alle procedure ai controlli interni legati alle sue forniture", precisando al tempo stesso di aver avviato un'indagine interna su queste attività con l'aiuto di consulenti esterni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE