Sondaggi elezioni europee: niente ondata sovranista per ora

Bruno Cirelli
Febbraio 21, 2019

Le prime quattro forze politiche che lo comporranno sono state presentate a Roma da Luigi Di Maio (vicepremier italiano). Altro risultato degno di nota è quello della diffusa esclusione dei partiti nazionali, a causa della soglia di sbarramento del 4%. Inoltre, la presenza degli eurodeputati italiani si ridurrebbe nettamente, da 13 a 8, nel Ppe, e da 31 a 15 nel gruppo eurosocialista.

Un sondaggio sulle elezioni europee ha fornito le prime proiezioni, che registrano un'avanzata delle forze sovraniste, con la Lega che si afferma come secondo partito d'Europa. Complice l'ingresso del partito di governo francese "En marche", l'Alde è destinata a passare da 68 a 75 seggi.

Più nel dettaglio Europa delle Nazioni e delle Libertà - il gruppo a cui appartiene la Lega - dovrebbe ottenere 59 seggi, i Conservatori e riformisti europei - a cui appartiene Fratelli d'Italia - 51 seggi, mentre l'Europa della libertà e della democrazia diretta - a cui appartiene il Movimento 5 Stelle - potrebbe ottenere 43 seggi.

Matteo Salvini non esclude un'intesa tra Lega e M5S anche in Europa, con i due partiti nello stesso gruppo al Parlamento Ue dopo il voto di fine maggio.

Il gruppo della Sinistra unitaria (Gue), che oggi ha 52 seggi, dovrebbe perderne 6 e arrivare a quota 46. Piuttosto chiaro, tranne per il fatto che, soprattutto quando le elezioni si tengono in contemporanea (nel 2014 è andata così) l'ufficio elettorale si trova a dover gestire in parallelo più "corpi elettorali" a causa della differente modalità di costituzione degli stessi per ogni consultazione elettorale. I Verdi, che erano considerati in ascesa, perdono 7 seggi, da 52 a 45; l'Italia passa da un seggio a zero all'interno del gruppo (il gruppo passa da 18 a 10 delegazioni nazionali). O le bollette di gas, luce, telefono?

L'Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore. E' il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE