Policlinico Umberto I, ragazza si dà fuoco nello spogliatoio di ematologia

Barsaba Taglieri
Febbraio 21, 2019

Poco dopo l'estremo gesto in uno spogliatoio della clinica di ematologia in via Benevento, sede distaccata del Policlinico Umberto I. Ora è in gravissime condizioni e ricoverata al reparto Grandi Ustionati del Sant'Eugenio. Sembra si sia data fuoco con dell'alcol trovato all'interno della stanza, ma tale dettaglio ancora non è stato confermato dalle fore dell'ordine. Nei due edifici del reparto è possibile entrare ed accedere in diverse aree dell'edificio, soprattutto nelle zone sotterranee dove si trovano i laboratori e le sale per la tac e le radiografie e la sala operatoria. I militari sono riusciti ad identificarla attraverso la testimonianza della coinquilina che si è rivolta proprio ai carabinieri non vedendo rientrare a casa la compagna di appartamento. I testimoni hanno raccontato che, poco prima, una giovane si era presentata nella stazione di rifornimento, si era tolta le scarpe, aveva afferrato una delle pistole delle colonnine per poi rovesciarsi in testa la benzina.

In seguito sarebbe stata notata seduta sotto un albero vicino all'ospedale, mentre si bruciacchiava i pantaloni con un accendino. La ragazza sarebbe scappata appena sentite le sirene dell'ambulanza.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE